Pura López presenta il sandalo Penelope

Pura López Alessandra Razete

Qualche settimana fa sono stata invitata al cocktail party organizzato per presentare Penelope, il nuovo sandalo firmato Pura López. L’ultima novità del brand spagnolo, presenta delle caratteristiche davvero irresistibili: è elegantissimo, confortevole e très chic! Vi avevo già mostrato qualche foto su Instagram, Facebook e Twitter.

Pura López Alessandra Razete

Pura López Alessandra Razete

La struttura dorata della calzatura fa’ da cornice al particolare motivo rappresentato nella parte anteriore che rappresenta il punto forte del sandalo. Sottili e colorati ritagli di pelle disposti in ordine perfettamente simmetrico, formano una ricercata figura impreziosita da piccole borchie dorate. Il tacco pur essendo mediamente alto è comunque piuttosto comodo ed è pensato proprio per soddisfare le esigenze di chi le indossa, quindi comodità abbianata all’estetica, il perfetto binomio che ogni calzatura dovrebbe avere.

Pura López Alessandra Razete

Pura López Alessandra Razete

L’evento si è svolto nel piccolo store da poco inaugurato in Piazza di Spagna e ho avuto modo di dare uno sguardo a tutta la collezione esposta, una collezione molto bella valorizzata anche dall’allestimento. Vi propongo quindi alcuni dei modelli che ho preferito.

Grazie a Marco Barbaro per la foto che mi ha scattato mentre ero assorta nei miei pensieri (come sempre aggiungerei).

7 Comments
  1. ciao bellissimo blog! cercando vestiti e scarpe per un importante matrimonio, che avrò tra un paio di mesi, una mia esperta amica mi ha mostrato un sacco di modelli e, tra tutti, quelli di Pura Lopez mi hanno… folgorata! non conoscevo molto il marchio, se non per sentito dire, ma ho visto dei modelli con il fiocco sul dorso e con il fiore davanti che ho amato a prima vista! 😀

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>